venerdì 20 gennaio 2017

Conflitti e identità dei musulmani nell'India contemporanea

L'autore de "Il baniano secco",
Manzūr Ehteśām (1948-).
Titolo: Il baniano secco: conflitti e identità dei musulmani nell’India contemporanea nel romanzo di Manzūr Ehteśām
Autore: Giulia Princivalle
Relatore: Thomas Wolfgang Peter Dahnhardt
Correlatore: /
Corso di laurea: Lingue e Civiltà dell‟Asia e dell‟Africa Mediterranea
Tipo: tesi di laurea
Pagine: 268
Anno accademico: 2012/2013
Link: http://hdl.handle.net/10579/4048


Abstract: La tesi prende le mosse dalla traduzione dalla lingua hindī del romanzo Sūkhā bargad (Il baniano secco) dell’autore contemporaneo indiano Manzūr Ehteśām. Attraverso le vicende personali dei protagonisti del romanzo appartenenti a una famiglia della classe media musulmana di Bhopal, l’autore apre una finestra sulla situazione psicologica e sociale della comunità musulmana indiana del post indipendenza, esplorandone i conflitti interiori, la ricerca identitaria e ponendo in evidenza il deterioramento dei rapporti intercomunitari e dei valori secolari professati dalla costituzione indiana. La traduzione del romanzo nella sua interezza è corredata da un commento che si ripropone di analizzare e di mettere in luce le considerazioni relative alla comunità musulmana indiana che emergono dalla narrazione fornendo al lettore una chiave di lettura che gli permetta di interpretare e comprendere appieno i molteplici significati sottesi al testo letterario. Particolare attenzione è stata posta all'analisi della psicologia dei personaggi, del loro rapporto con i membri della classe sociale cui appartengono e con le altre componenti sociali del contesto e in particolare della città di Bhopal ove il romanzo è ambientato. Infine viene sottolineata l’importanza ricoperta all'interno del romanzo dagli eventi storici riguardanti i rapporti tra India e Pakistan, importanza dovuta alle ricadute emotive e sociali che questi hanno sulle vite dei protagonisti, sulla loro definizione di sé e sui rapporti con le persone appartenenti alla comunità indù.
La copertina dell'edizione inglese
del romanzo.


Nelle nostre biblioteche è possibile trovare alcuni dei testi utilizzati come riferimenti bibliografici, ve ne proponiamo una selezione a questo link: Musulmani d'India.

A integrazione, vi elenchiamo anche alcune delle risorse disponibili in formato elettronico a cui è possibile accedere come utenti Ca' Foscari:
- Can a Muslim be an Indian?;
- Urdu in Devanagari: Shifting orthographic practices and Muslim identity in Delhi;
The Origins of the Sunnite--Shiʿite Divide and the Emergence of the Taʿziyeh Tradition;
- Partition, Pakistan, and South Asian History: in search of a Narrative.

Nessun commento:

Posta un commento